Archivio della categoria Primo piano

Il sabato del rimessaggio.

Il sabato è diventato il giorno dello scritto,

perchè la vita scorre impetuosa,

inonda le mattine, pomeriggi e sere,

e la notte posso solo sgocciolare l’anima

nella gruccia della doccia.

Tanti stimoli si accavallano

e si stratificano nel cervello pronti, un giorno,

per essere tirati fuori per chissà quale uso.

La mia vita sta diventando sempre più social,

sempre più attenta al mondo intorno,

con interazioni che spesso si tramutano

in esperienze e opportunità,

o almeno in momenti piacevoli

e stimolanti amicizie.

La natura mi fa da sfondo, sempre presente,

con il suo ritmo, i suoi colori,

le sue sensazioni stagionali,

e trovo ancora soddisfazione

nel passare dal mouse alla vanga,

dal tweet alla potatura.

Una settimana è passata

ma serve questo sabato

in cui metto la mia anima sui cavalletti:

è il giorno del rimessaggio settimanale.

La vita è somma di tempo.

Un occhio, il mio occhio, guarda da sotto le coperte

la finestra aperta sul giardino, mentre mia moglie prepara la colazione.

Il sole entra prepotente e già tiepido,

gli ulivi ondeggiano lievi dalla brezza mattutina,

e gli uccelli saettano sul prato.

Amo questo momento,

il caldo del corpo, il profumo del caffè,

le lame di sole dalla finestra,

il vento che asciuga l’umido.

Il mondo fuori è difficile, crudo,

sempre più incomprensibile.

Tutti spinti verso il maggior guadagno,

verso l’acquisto inutile,

verso l’apparenza come l’essere.

A me basta poco, non perchè sono fortunato.

Ho scelto di guadagnare meno,

ma di godermeli di più.

Di farmi il vino e l’olio,

con il sudore della mia fronte,

e il dolore dei miei calli.

Di potarmi le mie rose,

di leggere un libro sotto un albero,

o strimpellare sotto la veranda.

E godere tutto questo con mia moglie,

i parenti, gli amici.

La vita è troppo breve

per sprecarla per un euro in più.

RiEvoluzione della Specie.

Continua a leggere ‘RiEvoluzione della Specie.’

Onda su onda.

Continua a leggere ‘Onda su onda.’

Tempo di piccola gente.

Continua a leggere ‘Tempo di piccola gente.’

Uomini in Calore

 

Continua a leggere ‘Uomini in Calore’

Twitter – La rete neurale della coscienza globale.

 

Continua a leggere ‘Twitter – La rete neurale della coscienza globale.’

L’inutilità assoluta – (Donne oggetto e uomini soggetti.)

 

Continua a leggere ‘L’inutilità assoluta – (Donne oggetto e uomini soggetti.)’

Sensualità

Continua a leggere ‘Sensualità’

Un tempo, dopo la scuola, andavo in vacanza.

Metà maggio ed era già vacanza.

Continua a leggere ‘Un tempo, dopo la scuola, andavo in vacanza.’